SPEDIZIONE GRATUITA per ordini pari o superiori a € 120

Cerca

BETA-ALANINA HPMC RET

✓ È il precursore della carnosina
✓ Ritarda affaticamento muscolare e migliora resistenza
✓ Previene il sovrallenamento
✓ Migliora contrazione muscolare e vascolarizzazione
✓ Ha propieta’ Antiossidanti e Antiaging
✓ Aumenta capacità cognitive e protegge i neuroni
✓ Migliora gli effetti della creatina (in modo maggiore se associato a caffeina)

38,78

Confronta
SKU:BETA-ALA

La BETA ALANINA aumenta la resistenza muscolare riducendo il senso di fatica e aumentando anche la forza e la crescita muscolare.

Nel breve termine favorsice vasodilatazione e pompaggio muscolare. Contribuisce a tampinare l’accumulo di ioni idrogeno (H+).

La beta alanina combinandosi con un altro amminoacido, l’istidina, va a formare la CARNOSINA (aminoacido normalmente presente nei muscoli). Tale sostanza agisce da tampone cellulare permettendo così di ridurre l’affaticamento muscolare tipico degli sport anaerobici e aerobici.

È consigliato quindi negli sport come sollevamento pesi, body building, corsa, nuoto, calcio, basket, tennis, judo, boxe dove la carnosina consente di prolungare e migliorare la performance e i tempi di recupero.

L’aggiunta di Idrossipropilmetilcellulosa garantisce un rilascio lento e duraturo nel tempo di beta alanina.

L’integratore BETA ALANINA HPMC RET quindi favorisce:
– crescita muscolare
– aumento della forza
– aumento della resistenza
– risparmio di ATP, necessario per contrazioni muscolari più durature
– ha proprietà antiglicanti, antiossidanti e antiaging, fondamentali per contrastare gli AGE (prodotti finali della glicosilazione avanzata) e i radicali liberi, in particolare i ROS (specie reattive dell’ossigeno), che danneggiano le membrane cellulari, proteine, acidi nucleici, promuovono l’invecchiamento cellulare e l’insorgenza di alcune patologie che si manifestano maggiormente in età avanzata.
– aumenta le capacità cognitive difendendo i neuroni da ossidazione e apoptosi. L’efficacia anabolica della carnosina aumenta abbinandola a creatina e caffeina, consentendo alla stesso tempo una riduzione della massa grassa.

I laboratori PowerHouse Nutrition hanno associati la carnosina all’ HPMC per evitare le frequenti problematiche di parestesia che causa irritazione, pruriti e bruciori su viso, arti, schiena e glutei. La causa principale del disturbo è dovuta ad un suo assorbimento puro, ma la presenza di alimenti che ne consentono un assorbimento lento come l’Idrossipropilmetilcellulosa (HPMC) e altre fibre, permettono di mitigare notevolmente gli effetti indesiderati.

maggiori informazioni 

Back to Top
Il prodotto è stato aggiunto al carrello